Frana, tecnici al lavoro. La riapertura della Sp394 potrebbe slittare

Nella zona interessata dalla frana erano presenti gli uomini della protezione civile, i rocciatori e il geologo. Conclusi gli interventi di messa in sicurezza d’emergenza

Strada provinciale 394, tecnici al lavoro per la riapertura che resta fissata per martedì 24 aprile, anche se potrebbe slittare. «Parlare di riapertura della strada provinciale 394 in questo momento è prematuro – ha dichiarato l’assessore alla Viabilità della Provincia Aldo Simeoni – Siamo consapevoli dei disagi viabilistici, ma in questo momento il nostro primo obiettivo è garantire la sicurezza. E finché tutto non ci saranno tutte le condizioni, manterremo in vigore l’ordinanza di chiusura». Anche questa mattina (lunedì 23 aprile) nella zona interessata dalla frana erano presenti gli uomini della protezione civile, i rocciatori e il geologo. Si sta cercando di raggiungere la cima del versante franato salendo fino al Sasso del Ferro per poi percorrere un sentiero “obbligato” a piedi. Da lì, i rocciatori si caleranno in sicurezza per effettuare un monitoraggio e i lavori di messa in sicurezza la frana. Le operazioni, tempo permettendo, verranno portate a termine tra oggi e domani. «Nel frattempo – continua Simeoni – abbiamo concluso gli interventi di messa in sicurezza d’emergenza, posizionando una serie di sbarramenti vicino alla provinciale. Ma la sensazione è che la chiusura, salvo indicazioni contrarie, possa essere rinviata ancora di qualche giorno».

Galleria fotografica

Frana al Sasso del Ferro 4 di 5
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 aprile 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Frana al Sasso del Ferro 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.