Gerenzano chiama Lombardia, centrosinistra a raccolta

Appuntamento lunedì 23 aprile con il candidato sindaco Pier Angelo Gianni e i consiglieri regionali del Partito Democratico Giuseppe Civati ed Alessandro Alfieri

Lunedì 23 aprile alle ore 21, presso il salone della cooperativa Scelag di via Fagnani 14 (interno cortile – 1° piano), la lista civica “Gerenzano Democratica – centrosinistra unito”  organizza un incontro dal titolo “Gerenzano Chiama Lombardia”. Parteciperanno all’evento, oltre al candidato sindaco della lista Pier Angelo Gianni che presenterà ufficialmente i candidati al consiglio comunale, anche i consiglieri regionali del Partito Democratico Giuseppe Civati ed Alessandro Alfieri.

«Nell’ambito della campagna elettorale che “Gerenzano Democratica – centrosinistra unito” sta conducendo verso le elezioni amministrative del 6 e 7 maggio, questa serata vuole rappresentare un momento di approfondimento e riflessione sugli attuali problemi di gestione amministrativa – spiegano dalla lista -. Durante la serata presenteremo alcune proposte che il centrosinistra sta facendo a livello regionale e locale per contrastare la crisi che attanaglia, su vari livelli di scala, tutti gli enti locali. La rinascita del paese è il nostro obiettivo, basandoci su un nuovo modello sociale, su una politica che sia vicina ai bisogni reali delle persone, che veda nella partecipazione democratica dei cittadini il suo punto di forza, che sappia preservare e valorizzare il territorio non urbanizzato come bene comune, che sia vigile rispetto ai problemi legati all’educazione scolastica e civica delle generazioni future».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.