Gli notificano lo sfratto, lui tenta di uccidersi

Un uomo di 68 anni ha tentato il suicidio all'interno della propria abitazione in viale Milano 71 a Gallarate ed è stato salvato dall'intervento dei vigili del fuoco

Gli notificano lo sfratto, lui tenta di uccidersi. Un uomo di 68 anni ha tentato il suicidio all’interno della propria abitazione in viale Milano 71 a Gallarate ed è stato salvato dall’intervento dei vigili del fuoco. Il 68enne si trovava da solo nel suo appartamento al secondo piano di una palazzina condominiale. Ad allertare i soccorsi è stato il proprietario di casa, dopo che l’anziano non ha risposto alle ripetute chiamate. All’origine del gesto sembra ci sia la notifica di uno sfratto esecutivo. I vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno prestato i primi soccorsi all’uomo lo hanno trovato cosciente, ma con ferite da taglio agli avambracci.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.