I Bikers: “Niente a pagamento, festeggiavamo due compleanni”

La risposta dei motociclisti sorpresi dagli agenti della Questura per una festa dove si sarebbe dovuto svolgere uno “streap”: “Ci stavamo regolarizzando come associazione”

«Non stavamo facendo niente di male, stavamo solo festeggiando due compleanni». È la difesa del gruppo di “bikers” che è stato sorpreso dagli agenti della questura della serata di Venerdì, in un edificio di Saronno. Secondo gli agenti si sarebbe dovuto svolgere uno spettacolo sexy, come annunciato in un volantino fatto girare su Facebook, ma per i motociclisti non è così: «Siamo un gruppo di amici, eravamo una sorta di rimessa e piano piano siamo cresciuti diventando un gruppo – spiegano –. Avevamo organizzato una festa, c’erano anche le mogli, i nostri figli e non ci sarebbe stato nessuno spettacolo sexy. È vero, abbiamo sbagliato a scrivere su Facebook spettacolo “streap”, ma non lo avremmo fatto veramente. C’era solo una ragazza nostra amica che ballava e basta».

Inoltre, gli organizzatori sottolineano che non c’era nulla a pagamento: «Avevamo avviato le pratiche per la registrazione dell’associazione – proseguono -. Gli uomini della Questura ci hanno spiegato dove abbiamo sbagliato: avevano ragione, andava tutto regolarizzato. Cose che adesso erano in corso e che stiamo completando. Ci vorrà del tempo, naturalmente finché saremo così non faremo più nulla. Comunque ci teniamo a sottolineare che non c’era niente a pagamento. Non era una serata a scopo di lucro. Ci spiace per quanto accaduto, ma non c’era nulla in malafede». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.