I controlli dell’ispettorato fanno saltare le prenotazioni

Lo spettacolo al PalaWhirlpool di giovedì sera è al centro delle polemiche. Alcuni spettatori che avevano pagato 40 euro più prevendita per avere un posto a sedere hanno trovato le loro sedie occupate da chi non ne aveva diritto

Il concerto di Giorgia di giovedì sera ha lasciato un pesante strascico polemico tra i tanti spettatori dell’evento che ci hanno scritto lettere di fuoco contro l’organizzazione dello spettacolo. Nessuno ha avuto da ridire sulla prestazione dell’artista, apprezzata da tutti, ma molti di quelli che hanno acquistato il biglietto per avere il posto numerato al costo di 40 euro più prevendita non hanno trovato la loro sedia libera all’interno del palazzetto che ha ospitato l’evento musicale. L’organizzazione, da noi contattata, ha preferito non rispondere alle critiche. Il problema è nato dopo che la l’ispettorato del lavoro e l’Asl sono intervenuti prima dell’inizio del concerto per verificare le posizioni lavorative dei dipendenti dell’organizzazione. Alcuni di loro erano impiegati in nero e sono stati mandati via e pare che sia proprio questo il motivo per il quale non è stata fatta rispettare la prenotazione del posto a sedere. Ecco le lettere di lamentele giunte alla posta di redazione di Varesenews.

Concerto di Giorgia, ridatemi la differenza

Concerto di Giorgia, pessima organizzazione e tanta maleducazione

Concerto di Giorgia, organizzazione pietosa

Al concerto di Giorgia, dove è finito il mio posto numerato?

Totale assenza di organizzazione

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.