Il monastero riapre al pubblico dopo 10 anni

Cerimonia sabato mattina per la riapertura del cortile interno della storica struttura, dove saranno ospitati anche alcuni uffici comunali

Riapre dopo dieci anni il Monastero di Cairate. Dopo la breve parentesi di una sala aperta per ospitare la mostra sui fumetti dedicata alla storia del paese, ecco una vera apertura di un’ala della storica struttura. La cerimonia si svolgerà sabato 28 aprile, a partire dalle 10 di mattina, alla presenza del sindaco Paolo Mazzucchelli e delle autorità provinciali. I lavori di ristrutturazione sono stati curati dalla Provincia di Varese e la riapertura riguarda la riqualificazione dell’area di San Pancrazio del Monastero di Santa Maria Assunta.
Come previsto dalla Convenzione sottoscritta nel 2001, nel cosiddetto cortile di S. Pancrazio si trasferiranno gli uffici comunali (entro fine estate); da subito i locali denominati Chiesa Nuova e Chiesa Interna – Cordo delle Monache saranno aperti al pubblico e visitabili grazie alla recente Convenzione tra Provincia di Varese, Pro Loco e Comune di Cairate. Intanto negli altri locali proseguiranno i restauri per terminare l’operazione di recupero dell’intero monastero.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.