Il “Sei” di Sesto merita il Diploma di Merito

Il giornalino dell'Isis Dalla Chiesa ha ottenuto i riconoscimento nell'ambito del Meeting nazionale di Alboscuole

Targa di merito consegnata alla professoressa Gaviraghi e agli studenti Giacomo Bassetti e Alberto CavoneIl 20 aprile a Chianciano Terme (Si) il giornalino scolastico dell’Istituto di Istruzione Superiore C.A. Dalla Chiesa di Sesto Calende, il Sei di Sesto, così chiamato per la sua periodicità (esce circa 6 volte in un anno scolastico) e per la sua appartenenza, ha ricevuto un Diploma di Merito nell’ambito del Meeting Nazionale di Alboscuole, Associazione Nazionale di Giornalismo Scolastico- Targa d’argento del Presidente della Repubblica.

Tale Diploma viene rilasciato in forma ufficiale alle prime 100 redazioni studentesche a livello nazionale tra gli oltre 2000 giornali scolastici selezionati in tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Hanno ricevuto il riconoscimento la professoressa Rita Gaviraghi, responsabile del progetto del giornale d’Istituto; Giacomo Bassetti (classe 5A Liceo Scientifico), caporedattore del Sei di Sesto; Alberto Cavone (classe 3A Liceo Scientifico) del comitato di redazione.

La Dirigente Scolastica dell’Istituto, Professoressa Renata Santarossa, ha sostenuto il progetto e segnalato alla redazione del Sei  la prestigiosa competizione nazionale.

Il Sei di Sesto è ormai giunto, pur con alcune modifiche e i necessari passaggi di consegne, al suo quarto anno di vita nell’Istituto: potete leggerne una completa rassegna dell’a.s. 2011-2012 su www.superiorisesto.it, a destra della homepage, sezione Studenti, Giornalino.’

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.