Impianto a biomassa? Ne discute il consiglio comunale

Il gruppo di maggioranza Lega per la Libertà chiederà il via libera per far votare i cittadini sulla questione. Insieme per Sesto realizzerà una diretta Twitter della seduta

Il dibattito sull‘impianto a biomassa che potrebbe sorgere a Sesto Calende arriva in Consiglio Comunale. Il tema è stato inserito tra gli argomenti all’ordine del giorno della seduta di questa sera (inizio ore 21). Il gruppo di maggioranza, Lega per la Libertà, proporrà una consultazione popolare per conoscere l’opinione dei cittadini sulla questione. Sulla base dell’esito della votazione sarà poi definita l’azione dell’amministrazione, vale a dire se appoggiare o meno la costruzione dell’impianto.

La posizione dell’opposizione, Insieme per Sesto, è stata espressa in un documento specifico e in una mozione sulle politiche energetiche e ambientali del Comune. Il gruppo, in estrema sintesi, è contrario allo specifico progetto – quello presentato da un privato, la società Ely Spa – ma invita comunque la giunta a farsi promotrice di politiche energetiche sostenibili. In occasione della seduta di questa sera Insieme per Sesto realizzerà anche una diretta Twitter del consiglio, per seguirla è necessario cercare tra gli utenti da seguire "insiemepersesto".

Sulla questione si è espresso anche "Difendere Sesto", movimento del Comitato per la tutela del Basso Verbano: «Se l’eventuale consultazione sarà sull’impianto proposto da Ely S.p.A., è necessario che Ely ne fornisca la descrizione per opportuna conoscenza e secondo l’impegno preso in pubblico. Se invece la consultazione sarà in generale su qualsiasi tipo di impianto alimentato a biomassa succede che: 1) Se vincerà il “NO” ad ogni impianto a biomassa non ci sarà futuro per tali impianti a Sesto Calende, quindi sarà una scelta chiara e definitiva. 2) Se vincerà il “SI” avremo approvato la realizzazione dell’impianto di Ely S.p.A., un impianto a sorpresa, un salto nel buio, una cambiale in bianco. Si può proporre una consultazione asimmetrica?».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.