Insubrika Creval, i giovani crescono bene

Samuele Botter oro ai campinati italiani primaverili: ben dieci i podi del club neroargento

È un buon momento quello attraversato dal Team Insubrika Creval, una delle società di punta per il movimento del nuovo varesino. La squadra neroargenti ha infatti conquistato ben dieci medaglie ai recenti campionati italiani giovanili primaverili disputati a Riccione, con un oro, sette argenti e due bronzi su 95 iscrizioni gara.
A brillare in particolare è stato Samuele Botter (al centro nella foto), oro nei 100 farfalla e bronzo nei 200 nella categoria Ragazzi; tre invece gli argenti per Matilde Volpi (400 misti, 400 e 800 stile) e due per Arianna Castiglioni (100 e 200 rana), due dei talenti più interessanti di casa Inubrika Creval.
Gli altri podi sono arrivati nelle staffette 4×100 e 4×200 stile Juniores e nelle 4×200 stile Ragazzi; risultati che hanno portato il club varesotto al 7° posto nella classifica generale femminile (4° di squadra tra le juniores) e il 13° in quella maschile (5° con i Ragazzi).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.