L’arbitro espelle Maraner

Il secondo di Maran, promosso per la squalifica del titolare, cacciato per proteste dopo il rigore non concesso a Neto

Varese – Pescara 2-1 (1-1)

Marcatori: Caprari (P) al 25′ pt, Granoche (V) al 40′ st; Granoche (V) al 13′ st Varese (4-4-2): Bressan; Cacciatore (Lepore dal 43′ st), Troest, Terlizzi, Grillo; Pucino, Kurtic (Damonte dal 35′ st), Filipe, Nadarevic; Neto Pereira (De Luca dal 20′ st), Granoche. All. Maraner (Maran squalificato). A disp.: Moreau, Martinetti, Camisa, Plasmati.
Pescara (4-3-3): Anania; Balzano, Brosco, Capuano, Bocchetti; Nielsen, Verratti, Cascione; Caprari (Soddimo dal 28′ st), Immobile, Insigne. All. Zeman. A disp.: Ragni, Romagnoli, Togni, Sansovini, Maniero, Gessa.
Arbitro: Pinzani di Empoli (Stallone e Argiento – IV° uomo Penno).
Note. Serata non fredda, terreno in buone condizioni. Espulso: Maraner (all. Varese). Ammoniti: Brosco, Nielsen, Granoche, Bocchetti. Calci d’angolo: 6-4. Recupero: 0′ e 3′. Spettatori: 5000. Incasso: 41.486 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.