“L’importanza di essere Ernesto”, in scena al Duse

L'appuntamento è per sabato 21 aprile e vedrà la presenza di don Marco Bassani. La serata è organizzata dall’Associazione di volontariato“Camminando con don Marco ONLUS”

Il 21 aprile nella sala Duse, alle 20.45, verrà presentata la commedia brillante “L’importanza di essere Ernesto” di Oscar Wilde con la presenza di don Marco Bassani. La serata è organizzata dall’Associazione di volontariato“Camminando con don Marco ONLUS” con sede in Olgiate Olona (VA). Il ricavato sarà devoluto per le sue opere missionarie nella terra Brasiliana. Don Marco Bassani trascorrerà in Italia il suo periodo di ferie dalla metà di aprile fino alla metà di giugno e avrà occasione di essere presente per alcuni giorni anche a Besozzo. Finalità globale dell’Associazione è sostenere l’attività missionaria di don Marco Bassani (Fidei Donum della diocesi di Milano, che attualmente opera nello Stato del Maranhão nel Nord-est del Brasile).Ingresso 5 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.