La campagna elettorale a suon di Facebook e blog

I candidati stanno usando internet per la propria campagna elettorale. Ecco una mappa delle tre grandi città al voto, tra profili e pagine del popolare social network, siti, blog e curiosità

TRADATE
Tutti i candidati sindaco di Tradate hanno un profilo Facebook e un sito o un blog. La fa da padrone l’ex assessore Accordino con migliaia di “amici”, il centrosinistra è quello che si è mosso prima, il candidato della Lega quello che ha più "amici elettorali".
Ma andiamo con ordine. Chi si è organizzato prima è la coalizione di centrosinistra (Pd, Sel, Idv e Partecipare Insieme) che sostiene l’indipendente Laura Cavalotti. Questo gruppo, sotto lo slogan “OraNoi” ha aperto un sito internet e un profilo Facebook (146 amici). Ma non solo: i giovani della coalizione hanno anche ideato una radio virtuale, con registrazioni distribuite su Facebook, e un canale Youtube con gli interventi del candidato sindaco che illustra il proprio programma. Del gruppo sono molto attivi su Facebook il Pd cittadino (324 amici) e la lista Partecipare Insieme (203 amici) che ha presentato tutti i candidati in lista.
Anche La Lega Nord, insieme alle liste civiche Tradate Giovane e Crescere insieme per Tradate, ha attivato tutti i mezzi per i proprio candidato, Gianfranco Crosta, con un sito e una pagina Facebook dedicata (470 amici). Delle liste è presente sul social network Tradate Giovane (110 amici). Stessa situazione per Vito Pipolo, candidato del Pdl e Pensionati, che ha un blog e una pagina Facebook (70 amici).
Chi la fa da padrone sul popolare sociale è l’ex assessore Franco Accordino, candidato di Movimento Prealpino, Giovani per la città e Tradae al centro – Unione Italiana. Per lui tripla pagina Facebook: due profili personali con un totale di quasi 9mila amici e un profilo elettorale delle liste (72 amici). Chi si è mosso presto è anche il Movimento 5 stelle, che sostiene il giovane Stefano Castiglia e che dall’inizio dell’anno ha aperto un blog e un profilo Facebook (145 amici). Per Carlo Uslenghi di Città Nuova, c’è il sito ufficiale, mente il profilo virtuale è solo personale (270 amici). Rimane Stefania Giammatteo dell’Udc che ha soltanto un profilo personale (156 amici)

CARDANO AL CAMPO
A Cardano il web esiste, ma ancora non è uno strumento di massa: Laura Prati, candidata del centrosinistra, ha due pagine Facebook, una privata con molti contatti (1694 amici) e una dedicata alla corsa elettorale. La lista del centrosinistra, Cardano Vive, ha invece un suo sito nato di recente come lo è la lista. Michela Marchese è da poco sbarcata su Facebook (da fine febbraio, 60 amici), oltre al suo profilo c’è anche una pagina della lista cardanoincomune e il sito relativo. Anche Giacomo Iametti ha da pochi giorni aperto il suo profilo FB "elettorale" , attraverso cui sta presentando la sua "squadra". Il candidato del centrodestra d’area PdL ha anche un profilo personale (137 amici).  Pressoché assente Loris Bonato, candidato della Lega Nord: il carroccio cardanese ha solo un gruppo (149 iscritti).

CASSANO MAGNAGO

A Cassano la sfida elettorale su Facebook e dintorni è apertissima soprattutto tra centrosinistra e centrodestra PdL: Nicola Poliseno, candidato del centrodestra, ha un profilo personale molto aggiornato e attivo (583 amici), ma conta anche sul contributo delle sue liste (attiva in particolare, su FB, la civica "Poliseno sindaco"). Il suo sfidante Mauro Zaffaroni, del centrosinistra, ha un profilo elettorale con quasi 500 amici: tra le liste che o sostengono, sul web la parte del leone la fanno Pd (583 amici) e la lista civica Liberamente Cassano, che su Facebook fa campagna da mesi con post e molte idee grafiche (641 amici). C’è poi anche Rocco Andrisani, che ha un profilo personale con 139 amici ed è sostenuto dal movimento civico L’Ape (42 "mi piace"). La Lega Nord candida Stefania Federici, che non è su Facebook: la lista che la sostiene – il carroccio cassanese – ha un suo gruppo (50 amici). Clara Fanton è la candidata di Unione Italiana, ha un suo profilo personale con 233 amici, ma non è utilizzato da tempo. Infine c’è Vittoria Novello, candidata dei Pensionati, che non ha profili facebook nè sito.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.