Materis, la Regione chiede il rinvio della chiusura

Incontro al Pirellone sulla sorte dei 32 dipendenti. L'azienda si riserva di valutare la proposta

materis paintsRegione Lombardia ha chiesto oggi formalmente ai rappresentanti della Materis di Cassano Valcuvia di valutare l’ipotesi di rinviare la chiusura del sito dal primo di agosto alla fine del 2012, in modo da individuare nel frattempo una soluzione alternativa per i 32 dipendenti
dell’azienda.
Nel corso dell’incontro sono state ascoltate e approfondite le ragioni di entrambe le parti. La società ha preso atto della proposta e si è riservata di rispondere.
È quanto emerso al termine del tavolo convocato dagli assessori regionali Gianni Rossoni (Occupazione e Politiche del lavoro) e Raffaele Cattaneo (Infrastrutture e Mobilità), al quale hanno partecipato anche l’assessore al Lavoro e alle Politiche giovanili della Provincia di Varese Alessandro Fagioli, il sindaco di Cassano Valcuvia e presidente della Comunità Montana
Valli del Verbano Marco Magrini e i rappresentanti dell’azienda e dei sindacati.

tutti gli articoli sulla crisi della Materis Paints 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.