Morto Petrini: segnò per il Varese, accusò il mondo del pallone

Centravanti e scrittore scomodo, passò dagli stadi ai guai con la giustizia ai libri di denuncia. Cinque reti in biancorosso nel 71/72

copertina libro carlo petrini kaos edizioniÈ morto in Toscana Carlo Petrini, ex calciatore che nella sua lunga carriera transitò anche da Varese dopo aver vinto una Coppa dei Campioni con il Milan e una Coppa Italia con il Torino. In biancorosso Petrini realizzò cinque reti (e fu il miglior marcatore della squadra) nella stagione 1971/72 che però si concluse con una retrocessione in Serie B con soli 13 punti in carniere.
Oltre alla carriera sui campi però, di Petrini si ricorda (soprattutto?) l’attività da grande accusatore del calcio che lo vide protagonista, anche in negativo visto che venne squalificato per la prima vicenda delle scommesse. L’ex centravanti ha infatti pubblicati diversi libri – dal 2000 in avanti – per Kaos Edizioni in cui parla senza peli sulla lingua di pratiche di doping, di partite decise a tavolino, di giocatori venduti e di tutto quel che di marcio si dice del mondo del pallone. Tra questi il primo è stato "Nel fango del dio pallone" del quale è stato anche ricavato uno spettacolo teatrale. Un altro volume, "Il calciatore suicidato", parla del caso di Donato Bergamini recentemente riaperto anche grazie ad alcuni servizi del programma Rai "Chi l’ha visto?".
Malato da tempo, Petrini è infine deceduto all’ospedale di Lucca all’età di 64 anni per un glaucoma che lo ha reso quasi cieco; una malattia che potrebbe derivare da certe pratiche mediche a cui si era sottoposto negli anni della sua attività agonistica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.