Nasce la Verbano Ranking List

L'idea nasce dal circolo velico di Monvalle e del Medio Verbano e premierà l'imbarcazione che guadagnerà il maggior numero di piazzamente nelle regate organizzate sul lago

È stato presentato questa mattina a Villa Recalcati la Verbano Ranking List, manifestazione velica che al termine della stagione premierà l’imbarcazione capace di raccogliere il maggior numero di punti nelle diverse regate in programma sul lago. 
Giuseppe De Bernardi Martignoni, assessore allo Sport Provincia di Varese, è intervienuto alla conferenza stampa del challenge oer barche a vela che si disputerà dal 14 aprile al 14 ottobre e che vedrà in primo piano sia il Lago Maggiore sia il territorio della nostra provincia, promuovendolo con manifestazioni che daranno risalto ai paesaggi del Varesotto: «Promuovere lo sport e il territorio è una delle nostre mission. Con la Ranking List si va proprio in questa direzione. La vela infatti è una disciplina affascinante anche per gli scenari in cui viene praticata. In questo caso stiamo parlando del Lago Maggiore, apprezzato in Italia e all’estero e delle società veliche che fanno attività sulle acque del Verbano. Un’idea originale quella di stilare un’unica graduatoria finale, che incrementa gli stimoli nei velisti ma anche il potere di attrarre appassionati e turisti per godersi manifestazioni in cui lo spettacolo sportivo e ambientale è garantito».
Maurizio Catalani, Presidente Circolo velico di Monvalle, spiega come è sorta questa idea: «L’iniziativa nasce dalla volontà del nostro circolo, insieme a quello del Medio Verbano e alla associazione Vela Libera, di riunire tutte le realtà che fanno attività sul Lago Maggiore e di valorizzare le diverse gare che si svolgono al fine di stilare un’unica graduatoria. Questo con l’obiettivo di promuovere la vela, ma soprattutto l’intero contesto che fa di questo sport una disciplina affascinante e in grado di incidere a livello di attrazione turistica».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.