“No alla Lega alle manifestazioni del 25 aprile”

In città sono comparsi diversi volantini firmati da un gruppo di “antifascisti e antifasciste” e la questione è finita sui tavoli del consiglio comunale di mercoledì sera

No alla Lega Nord alle manifestazioni del 25 aprile. È quello che si legge in alcuni volantini che sono apparsi in città, firmato da un gruppo di “antifascisti e antifasciste”. Gli autori si scagliano contro la presenza dei rappresentanti della Lega Nord alle celebrazioni per la Festa della Liberazione: «La presenza leghista in una data così calda è una chiara provocazione: oggi la lotta al fascismo, soprattutto nelle nostre zone è in sostanza una lotta al leghismo vero cancro di questa terra. Il primo passo non può che essere il cacciare dalle commemorazioni antifasciste i leghisti che vi si infiltrano».

La questione è anche finita sui tavoli del consiglio comunale di mercoledì sera, 11 aprile, quando il consigliere della Lega Raffaele Fagioli ha letto alcuni duri passaggi del volantino. Fagioli ha sottolineato che la Lega Nord parteciperà alle manifestazioni del 25 aprile e ha chiesto al primo cittadino Luciano Porro di prendere una posizione sull’accaduto. A parlare del volantino è stato però il presidente del consiglio comunale, Augusto Airoldi, che ha espresso la solidarietà dell’amministrazione comunale alla Lega Nord. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.