Ottavio Palmieri, il tenore ticinese in scena al Casinò

L'appuntamento è per venerdì 4 maggio al Salone delle Feste

Con un repertorio di straordinaria ampiezza, dal genere cameristico al melodramma attraverso la musica sacra, come quello di cui Ottavio Palmieri dispone, il tenore ticinese sarà certamente protagonista del gala lirico di cui sarà interprete venerdì 4 maggio nel Salone delle Feste del Casinò Campione d’Italia.
La proposta varia l’offerta delle manifestazioni musicali che qualificano i programmi d’intrattenimento della casa da gioco campionese ed è affidata ad un cantante di particolare temperamento e grandi capacità vocali, di cui sono noti il timbro squillante e l’emozione che sa trasmettere al pubblico. Proprio un’appassionata capacità di coinvolgimento consente a Ottavio Palmieri di affrontare da solo il recital di musica lirica, accompagnato al pianoforte da Giovanni Brollo, il maestro con cui il tenore ha una speciale sintonia, mentre il programma della serata sarà introdotto dal musicologo Gian Carlo Pagani. Ottavio Palmieri, che al canto – in teatri lirici di tutto il mondo – affianca un’attività manageriale – è direttore, per esempio, del Festival Ruggero Leoncavallo di Brissago, in Canton Ticino – ha presentato in tournée un progetto predisposto espressamente per le sue doti interpretative: al Casinò Campione d’Italia ne darà ammirevole saggio. L’appuntamento di venerdì 4 maggio alle ore 20.30, comprende cena di gala (al prezzo di 100 euro) o cocktail (30 euro) nell’incantevole scenario panoramico di cui si gode al nono
piano del Casinò. Per informazioni e/o prenotazioni: Tel. 004191 640 11 11- Numero Verde 00800 80077700.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.