Quando la danza diventa preghiera

Mercoledì 4 aprile, al liceo coreutico Candiani il professor Izzo presenterà il suo libro "Hai mutato il mio lamento in danza"

La danza come via di purificazione. La danza come arte di meditazione. Così l’ha interpretata Tiziano Izzo, ex docente del liceo coreutico Candiani di Busto che ha scritto un libro della sua esperienza di docente. Dopo la presentazione avvenuta ieri sera, lunedì 2 aprile, alla Chiesa di palazzo Reale in via San Gottardo in Porta, con una rappresentazione scenica interpretata proprio dagli allievi del corso bustocco, l’autore sarà protagonista di un incontro nell’aula magna del liceo in piazza Trieste mercoledì 4 aprile alle ore 18.30.

Il libro "Hai mutato il mio lamento in danza" è una sorta di preghiera, una rivisitazione del movimento che avvicina all’interiorità e alla metafisica. L’autore spiegherà come l’incontro con i giovani danzatori gli ha ispirato una preghiera molto attuale nel corso della settimana santa. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.