Quarant’anni per la compagnia di Tina Franzi e si festeggia sul palco

Si intitola "Stasira Pagan Tutti" il divertente spettacolo che la compagnia teatrale presenta sabato 14 aprile, alle 20.45, al Salone SOMS

Tornano gli “Amici del teatro”, decisi a esorcizzare con una risata i guai della vita moderna. Con loro anche Sandy, regina del ballo viggiutese. Per festeggiare i primi 40 anni di attività tornano in scena gli "Amici del teatro di  Tina Franzi", e lo fanno con un nuovo divertentissimo spettacolo, intitolato
"Stasira Pagan Tutti". Il debutto dello show è fissato sabato 14 aprile, alle 20.45, al Salone SOMS di Viggiù, in Piazza Artisti Viggiutesi. Sono previste ulteriori repliche nei tre sabati successivi (21 e 28 marzo, 5 aprile) sempre con inizio alle 20.45.
La compagnia dialettale, rigorosamente amatoriale, ritorna rinnovata nello spirito e nei testi, sempre ideati da Pier Andrea De Vittori. Spiega sorridendo il regista: "Siamo un appuntamento ormai fisso per il pubblico viggiutese. Ogni due anni proponiamo uno show di più di due ore farcito di immancabili farse dialettali ispirate alla vita quotidiana. Episodi e personaggi molte volte reali, che spesso ci vengono raccontati per strada dai nostri spettatori e dopo essere stati rielaborati finiscono sul palcoscenico.”  Durante le serate sarà riservato grande spazio anche alla musica. Spiega De Vittori: “Avremo con noi una nuova cantante, non faremo mancare imitazioni, sketch, parodie di programmi tv di successo e i particolarissimi balletti del gruppo "Gambe in Vacanza", corpo di ballo di "una certa età" guidato dalla  coreografa e colonna della compagnia Savina Daolio. Tra l’altro se Monti e il Ministro Fornero dovessero scoprire che i ballerini delle “Gambe” alla loro età hanno ancora la forza di ballare la loro pensione sarebbe a forte rischio… quindi non ditelo troppo in giro…" E proprio questo spirito autoironico e a volte graffiante (ma rigorosamente senza  cattiveria) è la costante dei 40 anni di questa compagnia.  "Certamente esistono decine di compagnie dialettali che propongono commedie  di altissimo livello, anche nella nostra zona. A mio parere però noi siamo l’unica  compagnia amatoriale che propone però intrattenimento di questo tipo, sempre  molto legato anche ai temi di strettissima attualità – continua De Vittori – e  ovviamente non vogliamo rinunciare alle nostre peculiarità, che negli ultimi anni ci hanno dato moltissima soddisfazione". Foto Marco Venturino (Ag. Blitz) ed Enrico Scaringi (Varesepress).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.