Rastrellamenti antidroga: “beccati” in tre

Operazione dei carabinieri di Gallarate con una ventina di perquisizioni: due arresti a Taino e Angera, un 35enne aveva in casa un chilo di Hascisc

I Carabinieri della Compagnia di Gallarate hanno effettuato un’ operazione finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti: a seguito di indagini effettuate dalla stazione carabinieri di Angera, sono state eseguite oltre venti perquisizioni domiciliari nella zona del Medio Verbano e del Sempione , tra Angera, Cadrezzate, Sesto Calende, Taino, Somma Lombardo oltre che in provincia di Novara e Como con l’impiego di più di 50 militari.
A Taino i carabinieri hanno tratto in arresto un 35enne trovato in possesso di quasi un chilo di hascisc, in Angera è stato invece arrestato un 25enne poiché trovato in possesso di circa 80 grammi di marijuana già suddivisa in dosi, mentre in Cadrezzate veniva denunciato all’autorità giudiziaria un 30enne in possesso di circa 25 grammi di marijuana nonché di quasi 300 semi della medesima sostanza. Lo stupefacente veniva posto sotto sequestro. I due arrestati venivano associati presso la casa circondariale di Varese a disposizione dell’autorità giudiziario.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.