“Riportiamo il lavoro al centro del dibattito”

Assemblea di due ore della rsu della Whirlpool per discutere della riforma del welfare. Berardi (Cgil): «Bisogna difendere il lavoro»

«Rimettiamo al centro del dibattito il lavoro». Matteo Berardi, rsu della Cgil della Whirlpool, ha appena terminato una assemblea, dopo due ore di sciopero, per discutere degli ultimi sviluppi riguardanti la riforma del lavoro. «Non bisogna andare avanti a discutere di articolo 18 – continua Berardi – è important non modificarlo, ma ciò che conta di più è salvaguardare il lavoro. È per questo motivo che vogliamo coinvolgere i comuni come Biandronno, perché se il lavoro scompare dal territorio ci sarà un effetto domini anche per i comuni».
Berardi allarga il ragionamento alle questioni relative ai rapporti tra aziende e gli enti territoriali. «Occorre che i comuni si rendano conto e quindi si preoccupino del fatto che multinazionali come la Whirlpool siano una risorsa e come tale vanno aiutate nel percorso della competitività. Possiamo discutere per ore di welfare, ma bisogna riportare al centro del dibattito e delle preoccupazioni il lavoro e quindi la crescita».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.