Risparmi sul Gas che nuovi lavori pubblici

Il consiglio comunale approva un nuovo contratto di distribuzione: "Enel ci ha riconosciuto un’una tantum di 13.000 euro e 50.000 euro che utilizzeremo per lavori di manutenzione ed asfaltatura"

«Siamo molto soddisfatti del lavoro di rinegoziazione del contratto per la concessione del servizio di distribuzione del gas metano nel territorio di Venegono Superiore». Questo è il commento del sindaco, Francesca Brianza, dopo l’approvazione, durante il consiglio comunale di giovedì scorso, del nuovo accordo di fornitura stipulato con la società Enel Gas Spa.

«Dall’approvazione di un decreto ministeriale che, dal gennaio di quest’anno, introduce un nuovo criterio per la presentazione delle gare d’appalto, era decaduta la vecchia gara indetta dal comune nel 2009 – ha spiegato l’assessore all’Ecologia Ambrogio Crespi che si occupa della questione da qualche anno – e, fino a quando un provvedimento specifico non individuerà i nuovi ambiti per la presentazione delle gare, non sarà possibile una nuova rinegoziazione».

«Aspettando questo momento – che porterà alla possibilità di presentare le gare d’appalto riunendo le richieste di più comuni – siamo riusciti ad avvalerci dell’incremento di canone concessorio (il 10%, del calcolo sul consumo del territorio di Venegono Superiore) e la stessa Enel ci ha riconosciuto un’una tantum di 13.000 euro e 50.000 euro che utilizzeremo per lavori di manutenzione ed asfaltatura» ha continuato il sindaco.

«Quando sarà possibile presentare la nuova gara d’ambito, potremo poi sfruttare l’apertura che questa consente verso una maggiore concorrenza la conseguente riduzione delle tariffe, oltre a un’ottimizzazione della sicurezza delle reti e una maggior qualità del servizio a tutela dei cittadini», ha concluso l’assessore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.