Rubati i pluviali in rame della chiesa

Il colpo nella notte: nessuno ha sentito nulla. Indagano i carabinieri. Don Stefano: “Ora li rimetteremo in plastica”

rame pluviale casorate sempioneIn tempo di crisi anche i pluviali diventano un tesoro. E i ladri non risparmiano neppure le chiese. E’ quanto successo a Casorate Sempione la notte scorsa: ignoti, in silenzio e coperti dalle tenebre, hanno portato via i pluviali in rame della chiesa dedicata alla Beata Vergine Assunta. Un vero e proprio choc per don Stefano Venturini: «Mai accaduto nulla di simile nella nostra parrocchia – spiega il sacerdote, guida spirituale di Arsago Seprio e Casorate Sempione. E’ accaduto che un mesetto fa sono state saccheggiate diverse tombe al cimitero. Ma questo no, questo non è mai accaduto».
La chiesa si trova in centro del paese in una zona sopra elevata rispetto al paese: il retro dell’edificio, fuori dalla portata degli sguardi, è stato il luogo del delitto.
«Probabilmente è una banda specializzata in questo genere di furti: sta di fatto che nessuno ha visto o sentito nulla – aggiunge don Stefano».
E ora? «Abbiamo subito presentato denuncia ai carabinieri – conclude il religioso – e con questa ci rivolgeremo all’assicurazione. Provvisoriamente, allo scopo di non rovinare i muri con la pioggia, predisporremo dei pluviali posticci che verranno presto rimpiazzati».
Di rame? «No, stavolta li mettiamo in plastica».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.