Saronno non molla, ko per Gazzada e Campus

Ballarate spinge la Press Bolt, 7Laghi travolto dalla capolista. In C2 il Daverio stoppa Cassano, ko anche Casorate. In D cade San Vittore

La Press Bolt Saronno continua a sgomitare ai piani alti del girone di DNC: nell’ultimo turno i ragazzi di Ferrari hanno battuto di misura (73-70) Piadena al centro "Ronchi" raggiungendo Desio al quarto posto e restando in scia a Urania e Crema. Contro la MgKVis i saronnesi l’hanno spuntata sul finale grazie a un canestro fondamentale di Gorini; in precedenza era stato Ballarate (foto RoburBasketSaronno) a tener testa agli ospiti con una prova da 19 punti e 12 rimbalzi.
Ben diverse le serate per le altre due varesotte impegnate nel medesimo girone B. Il Campus ha "rispettato" il pronostico che la vedeva perdente a Lecco: 73-55 il finale dopo una gara in altalena in cui nella Coelsanus si è distinto Gandolfi (14 con 6 rimbalzi). Ora la situazione dei ragazzi di Malavasi è quasi compromessa anche se un paio di possibilità per evitare la retrocessione diretta ci sono ancora.
Viene invece travolto fuori casa il 7Laghi Gazzada che sul campo della capolista Monticelli si prende un sonoro ceffone. Il 106-54 conclusivo (con l’ex legnanese Akrivos a quota 26 e altri cinque in doppia cifra) è oceanico e senza giustificazioni per i gialloblu tra cui i soli Del Torchio e Giannone vanno di un soffio in doppia cifra.
DNCRisultati e classifica

Giornata nera per Cassano e Casorate, le varesine più in alto nel girone C di Serie C Regionale. La Tau Service viene battuta in casa da un pimpante Daverio (53-58): Bianchi guida il blitz gialloblu con 15 punti, stesso bottino per il cassanese Gugliotta. La Hydrotherm fa forse peggio, cadendo sul campo della penultima in classifica Gambolò nonostante l’accoppiata Ferrario-Clock (26 e 25 punti). Tra le altre squadre nostrane festeggiano la Valceresio (Antonini 20) e Cislago (Meroni 17) contro rispettivamente Magenta e Bosto (Montalbetti 16). Ancora uno stop invece per Gallarate (Leo 17) sul parquet della capolista Arese e per Marnate (Pozzi 16) ko di un soffio a Cornaredo.
C RegionaleRisultati e classifica

Il ko esterno di San Vittore è la notizia della giornata in Serie D: i varesini, comunque saldi al secondo posto, perdono a Cesano Boscone e vedono fuggire definitivamente Tradate che non ha pietà di Cinisello. Bella la lotta per il terzo posto: oltre alla Pazzeria avanzano Gavirate e Caravate che espugnano di misura Buccinasco e Turbigo. Perde un colpo invece Venegono a Corbetta così come Luino, battuta da Castronno. Rinviata infine la gara tra Bresso e Fagnano.
D RegionaleRisultati e classifica

Caronno dice addio alla Promozione: notizia da tempo evidente, resa matematica dalla sconfitta con il Nelson, salito in cima alla classifica in attesa del recupero dell’OrMa. Olimpia e Cardano devono recuperare lo scontro diretto ma occupano ancora le posizioni playoff con Castellanza in posizione di rincorsa.

Facebook – Diventa amico di Sport VareseNews

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.