Sciopero, possibili disagi da venerdì 20 a domenica 22 aprile

Personale ferroviario in sciopero dal 20 al 22 aprile. Diverse le modalità di adesione. Molti treni potranno subire ritardi, cancellazioni, limitazioni di percorso

L’organizzazione sindacale OR.S.A. ha proclamato uno sciopero di 24 ore a cui il personale ferroviario aderisce con differenti modalità. Il personale FNM – Ferrovienord si asterrà dal lavoro dalle 3 di venerdì 20 aprile alle 3 di sabato 21 aprile: pertanto la circolazione dei treni sulla rete FerrovieNord Milano-Seveso-Camnago/Mariano-Asso; Milano-Como; Milano-Varese-Laveno; Milano-Novara; Brescia-Iseo-Edolo sarà garantita solo nelle fasce orarie 6-9 e 18-21.
 
Al di fuori delle fasce orarie garantite, i treni Regionali e Suburbani Trenord in circolazione del Passante Ferroviario (S1, S2, S13), come pure i collegamenti aeroportuali Milano Cadorna-Malpensa e Malpensa-Bellinzona potranno subire ritardi, cancellazioni, limitazioni di percorso.
 
Il personale di Trenord e del Gruppo Ferrovie dello Stato aderisce allo sciopero dalle 21 di sabato 21 aprile alle 21 di domenica 22 aprile. Trattandosi di giornate pre-festiva/festiva non è prevista alcuna fascia oraria garantita, pertanto durante il periodo di agitazione la circolazione su tutta la rete Ferrovie Nord e RFI non è garantita la circolazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.