Scontro finale alla media Fermi tra “divoratori” di libri

Giovedì 26 aprile si svolgerà la finale del progetto "Pagine da leggere", la gara di lettura che contrappone le classi della media

La media FermiNell’ambito del Progetto “Pagine da leggere”,  per il terzo anno consecutivo è stata organizzata la gara di lettura tra le classi della scuola media Fermi di ComerioProgettata e condotta dalla dott.ssa Alice Bigli, titolare di una libreria di Rimini specializzata in letteratura per ragazzi (Viale dei Ciliegi 17), la gara consiste in una serie di giochi e domande relative ad una bibliografia di dieci libri, appartenenti a diversi generi letterari e adatti ai gusti e alle capacità di lettura dei ragazzi.

A fine novembre arrivano i libri e i ragazzi cominciano a leggere.
Naturalmente, terminato il libro di sua proprietà, ognuno lo scambia con un compagno perché obiettivo di ciascuna classe è quello di leggere il più possibile (anche tutti e dieci i libri) per prepararsi bene alla gara. In questo modo tutti gli alunni della classe sono coinvolti e possono dare il proprio contributo.

La gara vera e propria ha avuto inizio sabato 24 marzo, con una giornata di eliminatorie durante la quale tutte le classi si sono sottoposte, tre alla volta, ad una batteria di domande per accedere alla fase successiva. È stata eliminata solo la classe che ha totalizzato il punteggio inferiore.
In seguito le otto classi rimaste in gara si sono affrontate in scontri diretti: quarti di finale il 12 e 13 aprile e semifinali il 19 aprile.
La sfida finale di quest’anno è tra due seconde: la 2^B e la 2^C. Alla classe vincitrice sarà conferito un premio, ovviamente in libri.  

La finale aperta al pubblico si svolgerà al Salone Polivalente di Comerio giovedì 26 aprile alle ore 20.30.
Lo scorso anno è stata poi disputata anche una sfida interscolastica, finita a pari meritotra la nostra “classe campione” e la classe vincitrice della stessa gara di lettura alla media “Vidoletti” di Varese. Speriamo di ripetere questa bella esperienza!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.