Scoperto un bordello in viale Valganna

Denunciate due persone per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

prostitutaGli agenti della Squadra Mobile nei giorni scorsi hanno effettuato un sopralluogo presso un appartamento sito in via Valganna, nell’ambito di attività di indagine in materia di prostituzione.
Il proprietario, un cittadino italiano, ha riferito di averlo affittato ad una coppia di cittadini dominicani di 54 e 34 anni (dei quali la donna con precedenti di polizia). A seguito delle segnalazioni dei condomini, che gli avevano rappresentato quale tipo di attività si svolgesse nell’appartamento di sua proprietà, l’uomo aveva comunicato ai due inquilini il recesso dal contratto di locazione.
Nell’abitazione gli investigatori della Mobile, fintisi clienti, hanno identificato una colombiana di 38 anni, incensurata e regolare sul territorio nazionale, la cui utenza cellulare era emersa dal costante monitoraggio degli annunci pubblicati da quotidiani e bacheche on-line.
Nell’appartamento, il consueto ed inequivocabile corredo di oggettistica funzionale al “mestiere” esercitato.
Al termine degli accertamenti, gli investigatori hanno denunciato i due locatari dominicani per favoreggiamento della prostituzione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.