Sequestrato in dogana un assegno da 500mila euro

Il titolo era trasportato da un cittadino italiano che non lo aveva dichiarato ai finanzieri del valico

I funzionari della Sezione Operativa Territoriale di Gaggiolo hanno individuato, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, un cittadino italiano in possesso di un assegno bancario non dichiarato per un valore di 500.000 euro.
In conseguenza della violazione della normativa valutaria, a fronte del previsto sequestro del 50% della somma eccedente i 10.000 euro, si è proceduto al sequestro dell’intero titolo poiché indivisibile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.