Serra: “Chiedo scusa all’Insubria, ma la Lega ci rende tutti meno intelligenti”

Il giornalista ammette di aver sbagliato: "Mi dichiaro colpevole". Il Nord è dei settentrionali e non solo dei leghisti, ma ribadisce il suo fastidio per il Carroccio

“Ho sbagliato e me ne scuso: mi sarebbe bastato un veloce controllo sul web per capire che l’Università dell’Insubria, pure se nata e cresciuta in contiguità territoriale e storica con il Carroccio, non merita di essere messa nel sacco delle clientele bossiane”.

Michele Serra chiude così, nel modo più dignitoso e serio, la polemica che si è sviluppata dopo un suo intervento sulle ultime vicende leghiste.
“Mi dichiaro, dunque colpevole. – Scrive Serra sull’Amaca di Repubblica (cliccate per ingrandire la foto con tutto il corsivo) del giorno di Pasqua – Ma invoco un’attenuante. Il mio pregiudizio anti-insubrico nasce da una sorta di riflesso pavloniano, sviluppatosi negli anni: ogni accenno al Nord e ai popoli del Nord mi suona istintivamente leghista, a volte contro anche l’evidenza”.
Serra, da settentrionale qual è, ribadisce la sua distanza dalla Lega e chiude scrivendo: “Vent’anni di latrati e insulti “nordisti” ci hanno resi, tutti, meno innocenti e soprattutto meno intelligenti”.
Una risposta ai docenti che gli hanno scritto nei giorni scorsi, ma indirettamente anche a Federico Raos, che per primo aveva levato una voce critica verso il giornalista, a Pierfausto Vedani e da ultimo al rettore Renzo Dionigi.

Tutti gli articoli della contesa tra Michele Serra e l’Università dell’Insubria

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.