Settore aerospaziale, programmatori per l’industria crescono

Un progetto di formazione sul campo portato avanti dalla TXT e-solutions, azienda del Distretto Aerospaziale Lombardo. L’iniziativa ha coinvolto 40 ragazzi delle classi quinte di informatica degli Isis di Gallarate e Gazzada Schianno

Programmatori per l’industria aeronautica lombarda. È questo il ruolo che hanno ricoperto 40 studenti delle classi quinte ad indirizzo informatico di due istituti tecnici della provincia di Varese: l’Isis “J. M. Keynes” di Gazzada Schianno e l’Isis “A. Ponti” di Gallarate. Un progetto di formazione sul campo portato avanti insieme ad un’azienda del Distretto Aerospaziale Lombardo: la TXT e-solutions, impresa di Milano impegnata nella creazione di prodotti e soluzioni software per il settore industriale.
Obiettivo della TXT e-solutions è stato quello di coinvolgere i ragazzi nella realizzazione di un software da poter utilizzare in ambito avionico. In particolare gli studenti hanno implementato un emulatore, un dispositivo usato nelle industrie aeronautiche nei sistemi di simulazione per l’addestramento e nella verifica dei sistemi di bordo.
Azienda e scuole, tramite la collaborazione dei docenti, hanno dato così vita ad un percorso a tappe che ha visto prima gli studenti partecipare a delle lezioni teoriche e poi alla realizzazione pratica del software in laboratorio. In tutto 20 ore di aula e 20 di prova sul campo, a cui si è affiancata la visita all’interno della TXT e-solutions che ha rappresentato il momento del collaudo e della verifica del software.  «Lavorando a questo progetto – spiega Marco Guida, amministratore delegato della TXT e-solutions – gli studenti hanno potuto comprendere l’intero ciclo di vita del software, dalla definizione dei requisiti, al design, allo sviluppo, al test, fino alla messa in esercizio del sistema realizzato».

Avvicinare il mondo dell’industria del software alla scuola superiore; formare all’ingegneria del software, partendo da casi reali dell’industria; creare un canale di confronto con gli studenti del settore aeronautico, particolarmente sviluppato in provincia di Varese; far conoscere ai ragazzi le effettive esigenze del mercato del lavoro; permettere agli alunni di sperimentare simulazioni reali di progetti di lavoro secondo standard di qualità e processi industriali. Questi gli obiettivi che l’azienda milanese e i due istituti tecnici del Varesotto si sono prefissati di raggiungere con l’iniziativa. Con il vantaggio per gli studenti, non solo di aver aggiunto al proprio bagaglio di conoscenza una prova pratica in linea con ciò che avviene tutti i giorni nelle aziende in cui ambiscono ad andare a lavorare, ma anche quello di avere ora un progetto pronto che potranno portare in sede di esame di maturità.

TXT e-solutions
è un leader internazionale nella fornitura di software e soluzioni strategiche per grandi imprese. Le aree principali di business sono: Demand & Supply Chain Management con l’offerta TXT Perform, in particolare per i settori Lusso, Fashion, Retail e beni di consumo CPG; Software for Complex Operations & Manufacturing, per Aerospazio, Difesa, High-Tech e Istituzioni Finanziarie, con l’offerta TXT Next. TXT è quotata al segmento STAR di Borsa Italiana (TXT.MI) ed ha sede in Milano e uffici in Italia, Francia, UK, Germania e Spagna.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.