Si dimette il vicepresidente di Saronno Servizi

Morena Magarini ha presentato una lettera nelle ultime ore, ma l’assessore Mario Santo confida di poterle far ritirare le dimissioni

Si è dimessa Morena Magarini, vice-presidente della Saronno Servizi. La società aveva già vissuto nel 2011 un momento di crisi per incomprensioni all’interno del consiglio di amministrazione. Situazione che si era poi risolta con la riduzione dei consiglieri. Ora la società del Comune di Saronno, a cui partecipano per una piccolissima percentuale anche altri comuni della zona, si trova nuovamente sotto la lente.  

«Sono attualmente fuori città, ma conto che le dimissioni possano rientrare – commenta l’assessore Mario Santo, responsabile dei rapporti con la Saronno Servizi, raggiunto telefonicamente -. La lettera di dimissioni è arrivata ieri e non ci sono indicate particolari motivazioni. Credo che sia riconducibile a una gestione della società che si può risolvere. Confido che appena potrò parlare con Morena, le dimissioni possano rientrare».
Al momento, non sono ancora arrivate dichiarazione da parte Alberto Fidanza, presidente della Saronno Servizi

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.