Sole d’oro, la solidarietà continua a splendere

Anche per il 2012 il Cesvov ha assegnato il riconoscimento a dieci volontari della provincia da anni impegnati nel volontariato e nel sociale. Consegnato anche il premio Giovani nel volontariato a tre associazioni del territorio

E’ davvero una luce che non si spegne mai quella della solidarietà e che ogni anno viene messa sotto i riflettori dal Sole d’Oro, il premio ideato dal Cesvov ben tredici anni fa e che è ormai diventato una consuetudine per il territorio varesino. Un’iniziativa che punta l’attenzione sulla capacità di tanti cittadini di dare forza e concretezza ai valori della solidarietà e del volontariato.

Sul podio del Salone Estense sono così saliti, nella mattinata di sabato 21 aprile, dieci volontari con alle spalle una vita intera spesa per gli altri e che, nonostante l’avanzare dell’età, non hanno rinunciato a rimboccarsi le maniche e a mettersi a disposizione di chi ha bisogno. Tra i volontari attivi, la percentuale di chi ha dai 55 anni in su è infatti pari al 48% tra gli uomini e al 41% tra le donne. Cifre che si conciliano bene con un altro dato: il 37% dei volontari e delle volontarie, infatti, è in pensione ed ha evidentemente una maggiore disponibilità di tempo da dedicare all’aiuto degli altri. Proprio in virtù di tali dati, il 2012 è stato proclamato Anno Europeo dell’Invecchiamento Attivo e della Solidarietà fra le Generazioni: i volontari, premiati e non, incarnano dunque l’idea di una terza età attiva e capace di partecipare alla vita sociale del contesto in cui vive.

Ecco i nomi dei premiati: Claudio Fedele, Unitalsi Varese; Maria Antonietta Ferrario, Telefono Amico Busto Arsizio; Bruna Frattini Ferrario, Società San Vincenzo De Paoli – Varese; Luciano Piatti, Asa Anfass Varese; Giampaolo Pedrotti, Gruppo Impegno Misionario, Germignaga; Eligia Antonia Prandoni, Associazione Familiari Persone Disabili, Cassano Magnago; Giuliana Riva, Sos Malnate; Nicola Sciretta, Croce Azzurra Lonate Pozzolo; Andrea Angelo Stefani, Protezione civile Albizzate; Annamaria Tagliaretti, Auser Filo Rosa Cardano al Campo.

Durante la cerimonia come di consueto è avvenuto anche il simbolico passaggio di testimone con le nuove generazioni: contestualmente al Sole d’Oro, è stato infatti consegnato il premio Giovani nel Volontariato. Per l’impegno a vivere una cittadinanza attiva e capace di agire positivamente nel contesto sociale sono state premiate le associazioni: Ali d’aquila di Busto Arsizio, Spazio Zero di Gorla Maggiore e Luvon Rock di Luvinate.

Nell’affollatissima sala, tante la autorità presenti alla cerimonia, condotta da Maurizio Ampollini, direttore del Cesvov Varese: dal prefetto Giorgio Zanzi ai sindaci dei Comuni della Provincia dove risiedono ed operano i volontari, dall’assessore al bilancio del Comune di Varese Giuseppe Montalbetti a Enrico Frattini della direzione sociale dell’ASL e a Linda Casalini dell’USP. Assente per indisposizione il presidente del Cesvov Guido Ermolli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.