Spari nella notte contro un negozio di mobili

Colpite le vetrine della Arredamenti Coccè. Il fatto è avvenuto nella tarda sera di martedì e nessuno avrebbe visto niente. Indagano i carabinieri di Busto

Colpi d’arma da fuoco contro le vetrine di un esposizione di mobili in viale Europa a Samarate. Il negozio di arredamenti Coccè di Paolo Coccè è stato bersagliato con una pistola calibro 7,65 da ignoti attorno alle 23 dell’altroieri sera (martedì) quando nella zona si sono uditi quattro chiari colpi di arma da sparo. Sarebbero stati, nfatti, gli stessi residenti ad avvisare i Carabinieri di Busto che sono intervenuti immediatamente sul posto con gli uomini del Nucleo operativo radiomobile e hanno avviato le indagini. I quattro bossoli dei proiettili sono stati immediatamente inviati al Ris di Parma per stabilire la provenienza dell’arma grazie alla perizia balistica. Questo potrebbe aiutare i militari a risalire ad altri possibili utilizzi in precedenza.

Vagliate anche alcune testimonianze dei residenti della zona che, però, pare non abbiano fornito molti elementi sull’accaduto, complice l’ora tarda e il buio. L’ipotesi più probabile è che i colpi siano stati sparati da un’auto in corsa. I proprietari del negozio avrebbero dichiarato che non hanno mai ricevuto minacce o richieste particolari da nessuno, nemmeno telefonicamente. L’atto possiede, comunque, più i contorni di un gesto intimidatorio che quelli di un vandalismo puro e semplice e per questo il riserbo da parte di chi indaga, in questi casi, è la prassi. Le indagini proseguono, dunque, in ogni direzione ed ogni ipotesi potrebbe essere presa in considerazione. Oltre a quella malavitosa si sta verificando se il proprietario avesse qualche “conto aperto” con qualcuno. Non si esclude che qualche telecamera della zona possa aver ripreso qualche particolare interessante quella sera, oppure che qualche automobilista di passaggio possa aver notato qualcosa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.