Strade rumorose? Dal Governo dodici milioni per il silenzio

Colline anti rumore, isolanti e nuove pavimentazioni stradali. Così il Consiglio di Stato realizzerà il "risanamento fonico" delle vie di comunicazione

Non tutti si rassegnano al rumore del traffico. In Ticino, il Consiglio di Stato, vale a dire il governo del cantone, ha approvato oggi una richiesta di credito di 12 milioni di franchi da destinare a interventi per il "risanamento fonico" delle strade. Si tratta in particolare di tre tipi di soluzioni: quelle "alla fonte" cioè la sostituzione della pavimentazione stradale, la moderazione del traffico; quelli più strutturati come la realizzazione di "ripari fonici" e colline anti rumore e infine gli interventi isolanti sugli edifici. Secondo le stime del Dipartimento del territorio per attenuare il rumore di tutte le strade cantonali sarebbero necessari circa 60-70 milioni di franchi. Il primo credito approvato permetterà di finanziare la realizzazione di ben 12 progetti in altrettanti comuni.

«In Canton Ticino – si legge nel provvedimento – la fonte di rumore più diffusa è il traffico stradale. Secondo recenti calcoli preliminari l’immissione fonica delle strade supera i limiti fissati dall’Ordinanza contro l’inquinamento fonico (OIF) e interessa circa 15 mila edifici e 50 mila persone. A causa della particolare morfologia del nostro territorio, si assiste inoltre a un progressivo aumento del cosiddetto rumore di fondo, che raggiunge anche alcune zone di svago".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.