Tra libri e scogliere mozzafiato

È stata inaugurata la seconda edizione di "Compagni di viaggio". Quindici giorni di iniziative e la mostra "Splendori tra cielo e mare" nella galleria Boragno fino al 28 aprile

compagni viaggio boragnoSulle pareti tante splendide foto di mare, le scogliere mozzafiato con i famosi faraglioni. Tutto intorno alle pareti tavoli imbastiti con libri di viaggio centrati sulle isole.
Oggi nella galleria Boragno si è inaugurata la seconda edizione di “Compagni di Viaggio”: due settimane di incontri, presentazioni, mostre e proiezioni video interamente dedicate al tema della letteratura di viaggio. Insieme ai libri i visitatori potranno godere della vista di tante belle foto della mostra "Splendori tra cielo e mare", interamente dedicata all’isola di Capri. 
La Galleria era stracolma di persone per questo avvio dell’iniziativa. A ognuno dei presenti, grazie all’impegno della casa editrice DeAgostini, che ha ristampato un’edizione speciale del prezioso volume “Alfabeto Caprese” di Giuseppe Pacciarotti, è stato dato in omaggio una copia del libro.
La mostra di foto e  di libri sarà aperta fino a sabato 28 aprile nella Galleria Boragno di via Milano 4 e sarà aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30. Per tutta la durata della mostra, le guide turistiche saranno in vendita con uno sconto del 15% sul prezzo di copertina. Il catalogo dell’esposizione, realizzato con il contributo del Touring Club Italiano, sarà disponibile in libreria.

 
L’edizione di quest’anno di “Compagni di Viaggio” è dedicata al tema delle isole, da sempre fonte di ispirazione per poeti e scrittori e meta di straordinari viaggi reali o immaginari: dalle spiagge di Itaca sognate da Ulisse fino alla misteriosa Mompracem di Salgari, le terre circondate dal mare hanno stimolato la fantasia degli autori di ogni epoca. 
 
A collegare, non solo idealmente, isole e letteratura è la presenza a Busto Arsizio di Ausilia Veneruso e Riccardo Esposito, titolari della casa editrice “La Conchiglia”, dell’omonima associazione culturale e di tre librerie sull’isola di Capri, che saranno in Galleria mercoledì 18 aprile alle 21. La presentazione della serata sarà affidata al professor Giuseppe Pacciarotti.
Il giorno successivo, giovedì 19 aprile, toccherà a Ernesto Franco, scrittore e da quasi 15 anni direttore editoriale di Einaudi: nell’occasione, l’autore presenterà il suo libro “Isolario”, pubblicato per la prima volta nel 1994. L’incontro, in programma alle 21, sarà introdotto da Marisa Ferrario Denna.
 
Lunedì 23 aprile, sempre nell’ambito della mostra, sarà proiettato in Galleria il film “Il disprezzo” di Jean-Luc Godard, con Brigitte Bardot, Michel Piccoli e Jack Palance, ambientato in parte nella celebre Villa Malaparte di Capri. Il film, uscito nel 1963, è tratto dall’omonimo romanzo di Alberto Moravia. La serata sarà curata da Paolo Castelli.
Sabato 28 aprile, infine, la Galleria Boragno ospiterà la presentazione del volume “Isole – Coordinate geografiche e immaginazione letteraria” a cura di Nicoletta Brazzelli, pubblicato da Mimesis: un viaggio attraverso le isole e la straordinaria attrazione che esercitano sull’immaginario occidentale, in un continuo dialogo fra geografia, turismo, storia e letteratura.
 
La mostra “Compagni di viaggio” è curata da Nicola Viganò, realizzata in collaborazione con gli editori Touring Club, Giunti, DeAgostini e La Conchiglia e con le consulenze di Giuseppe Pacciarotti, Riccardo Esposito e Paolo Castelli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.