Turismo in provincia, ne parlano Angeleri e Inzaghi

Il prossimo ""Venerdì di Bruno Belli" affronterà con i due colleghi di tv e carta stampata, l'argomento

E’ possibile parlare di turismo per Varese e Povincia? Se ne parlerà venerdì 20 aprile, ore 17.30 con Giancarlo Angeleri, giornalista de La Prealpina, e Matteo Inzaghi direttore di Rete 55 nell’ambito de "I venerdì di Bruno Belli" presso la pasticceria Zamberletti di corso Matteotti a Varese.

Si è parlato a lungo delle possibilità di un “rilancio turistico” per Varese e per la provincia, sia da parte delle passate amministrazioni sia nell’ultima campagna elettorale. Ma, oggi, è possibile considerare il turismo a Varese una probabile fonte di “ricchezza” territoriale? E, nel caso sia possibile, come si potrebbe agire, data la pressoché mancanza di programmi strutturati da parte dell’Amministrazione comunale varesina? Qualcosa si fa, a livello provinciale, ma si ha l’impressione che il tutto sia fermo, complice, forse, anche l’attuale crisi europea.

Eppure, Varese ed il suo territorio possiedono numerose attrattive naturali, storiche ed artistiche, soprattutto dislocate nella parte centro settentrionale della Provincia. Basterebbe impegnarsi in modo graduale, coinvolgendo realmente la società varesina dalle associazione culturali a quelle del commercio. Questa la tesi che Belli ha proposto ai colleghi Angeleri ed Inzaghi per il loro VII “Pensatoio” nell’ambito dei suoi “I Venerdì”, convinti che Varese possa e debba “inventarsi” qualcosa di particolare per non restare arenata nello stagno d’idee cui la grettezza di vedute non è di buon auspicio per una prima parvenza di reale sviluppo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.