Un bando per sviluppare il design

In Italia crescono le imprese del design: +5,4% in un anno, e la Camera di commercio di Monza e Brianza promuove il bando “Un designer per le imprese”

design in arredoIn Italia crescono le imprese del design: +5,4% in un anno, e la Camera di commercio di Monza e Brianza promuove il bando “Un designer per le imprese”: cinque imprese della Brianza avranno a disposizione quattro giovani studenti designer ciascuna, specializzati in interior design, industrial design, fashion e textile design, service & experience design, per lo sviluppo di un prototipo relativo ad un prodotto innovativo.

Il bando, promosso dalla Camera di commercio di Monza e Brianza con Camera di commercio di Milano, Camera di commercio di Como e Provincia di Milano in collaborazione con Material ConneXion Italia, è nato per favorire l’incontro tra mondo imprenditoriale e giovani designer (studenti delle seguenti Scuole di Alta Formazione e Università: Accademia di Belle Arti Aldo Galli di Como, Domus Academy, Istituto Europeo di Design, N.A.B.A., Facoltà di Design del Politecnico di Milano, polo di Milano e polo di Como) creando una più ampia percezione del valore del design e dei nuovi materiali tra le piccole e medie imprese. Il bando è rivolto alle micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità operativa nelle province di Milano, Monza e Brianza o Como.
Per le imprese di Monza e Brianza è possibile presentare la propria candidatura dal 4 al 27 aprile scaricando la modulistica sul sito  www.mb.camcom.it e inviandola via fax al numero 039.2807449 oppure via mail all’indirizzo  design@mb.camcom.it. Info: tel. 039.2807411

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.