Un impianto di filtrazione per risolvere i problemi della fonte

Rimane chiusa la fonte di Luvinate che rifornisce l'acquedotto. Le forniture garantite da altre sorgenti. Entro fine anno sarà completato un lavoro per risolvere il problema

Il presidente di Aspem Malnati con il sindaco di Luvinate BorianiUn impianto di filtrazione a carboni attivi per abbattere la presenza di idrocarburi. È l’opera che Aspem realizzerà entro la fine dell’anno per risolvere il problema delle acque maleodoranti nel comune di Luvinate. Dopo l’ennesimo allarme per l’acqua maleodorante dai rubinetti, i tecnici dell’azienda speciale hanno lavorato per risolvere il problema. La fonte luvinatese è stata chiusa e l’acqua potabile fatta arrivare dal Fontanone di Barasso e da altre fonti disponibili a Varese grazie all’interconnessione esistente tra gli acquedotti. Le sorgenti luvinatesi, ancora oggi, sono escluse dalla fornitura per scopi cautelari anche se, i campioni di acqua prelevati hanno rilevato parametri di potabilità conformi alla normativa.

Prosegue l’attività di monitoraggio delle sorgenti da parte del centro di telecontrollo opera 24 ore su 24 per intervenire con le operazioni più appropriate e tempestive nel caso in cui le segnalazioni provenienti dall’analizzatore in linea di idrocarburi rilevino la presenza di sostanze sospette. L’avvenuta ultimazione dell’impermeabilizzazione delle aree di tutela assoluta della sorgente rappresenta un altro passo importante verso la messa in sicurezza della sorgente. Ora non rimane che completare con l’impianto di filtrazione i lavori per rendere assolutamente garantita la fornitura dalla sorgente di Luvinate. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.