Una Card per vivere Luino

Una card promozionale per la città di Luino, con vantaggi per chi la possiede e occasioni per allungare il proprio soggiorno nella città sul lago Maggiore è stata presentata questa mattina

luino cardUna card promozionale per la città di Luino, con vantaggi per chi la possiede e occasioni per allungare il proprio soggiorno nella città sul lago Maggiore.

Il Progetto Luino Turismo Card (Online da metà maggio) mette a fuoco obiettivi che si sviluppano nel tempo: la promozione turistica del territorio ne è il motore principale, proponendo azioni che possano favorire un aumento del tempo medio di permanenza a Luino di visitatori italiani e stranieri. Il risultato a cui si ambisce è la creazione di un vero e proprio sistema turistico per la Città. La card costerà 5 euro è sarà valida negli esercizi che aderiranno all’iniziativa sino a fine 2012. Potrà essere acquistata da turisti, ma anche, naturalmente, dagli stessi luinesi che potranno così beneficiare di vantaggi diretti ed immediati nelle loro spese e attività quotidiane svolte in città.

«E’ il progetto legato alla promozione turistica più ambizioso che la nostra città abbia mai messo in campo – è il commento del  Consigliere Comunale e Assessore della Comunità Montana Valli del Verbano Alessandro Malnati, che ha organizzato l’iniziativa – Contiamo naturalmente sull’adesione gratuita di tutti i commercianti, i ristoratori e gli albergatori di Luino che hanno a cuore l’economia locale e la promozione del nostro territorio fatta in modo duraturo e costruttivo. Sono fiero del lavoro fatto ma anche consapevole che siamo solo all’inizio visto che la Luino -Turismo Card nasce nel 2012, ma richiederà sicuramente almeno tre anni di lavoro e di fattiva collaborazione da parte di tutti per potersi dire a regime. Sono convinto però che le sfide complesse, se valide, meritino di essere affrontate e sicuramente la nostra città aveva bisogno di un pianto integrato per la promozione turistica di cui questa Card può essere sicuramente un importante elemento strutturale».

«Sono contento perché con questo progetto stimolante, Alessandro Malnati – commenta il Sindaco Andrea Pellicini - ha coinvolto anche interlocutori come lo Iat, in rappresentanza anche per la Provincia di Varese, e l’Ascom. Auspico grande successo, quindi, per un’iniziativa importante per lo sviluppo turistico del nostro territorio».

«Con piacere partecipiamo al progetto – commenta Davide Boldrini Vice Direttore di Ascom Luino – e ora diffonderemo l’iniziativa presso gli associati della Città promuovendola nelle prossime settimane con campagna informativa specifica».

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.