Una grande masterclass con l’Associazione Musicale Estense

Si è tenuta sabato 21 e domenica 22 aprile e ha visto una grande partecipazione

Chi pensa che a Varese e dintorni non si possa raggiungere un alto livello didattico e artistico nel settore musicale si sbaglia. L’Associazione Musicale Estense, che ormai ci sta abituando a iniziative di spessore qualitativo sempre elevato, sabato 21 e domenica 22 aprile 2012 ha realizzato una masterclass di interpretazione chitarristica che ha ottenuto entusiastici consensi da parte dei partecipanti nonché lusinghieri commenti dal pubblico intervenuto. Il Corso, organizzato e gestito dal Direttore Artistico M.° Marco Mustardino e inserito nelle attività dell’Accademia chitarristica Luigi Legnani che è parte fondamentale della stessa Associazione, ha avuto come docente uno dei nomi più celebri del palcoscenico concertistico internazionale, il M.° Emanuele Segre, che da anni ha un meritato posto anche tra i didatti più illustri del settore chitarristico. L’iniziativa, patrocinata dai Comuni di Varese e di Azzate, ha avuto luogo al Teatro Gianni Santuccio di via Sacco a Varese: in attesa del completamento della sede dell’Associazione in fase di realizzazione, l’organizzazione ha scelto per la prima edizione della masterclass per chitarra questa sede che è stata molto apprezzata da tutte le persone intervenute (allievi effettivi e uditori, Docente e pubblico).
Il livello degli allievi che hanno partecipato all’iniziativa, che partiva dai primi corsi di studio e arrivava a quello di perfezionamento post-diploma, è stato valutato positivamente dal Maestro Segre, il quale ha elargito anche particolari complimenti ad alcuni studenti che si sono distinti per capacità strumentali, talento e gusto musicale. Avendo visto che l’interesse e l’attenzione di tutti i musicisti erano di un buon livello ed essendo, come sempre, riuscito a instaurare con gli allievi un rapporto sereno e professionale, il Docente ha potuto trattare, oltre che di storia del repertorio e dell’analisi delle composizioni eseguite, anche di altri aspetti del mondo musicale e chitarristico, quali il suono, la postura e gli stili delle diverse epoche. Tutti gli allievi, entusiasti per le due giornate di studio, hanno elogiato il M.° Segre per le sue
altissime qualità didattiche, artistiche e umane, e il Direttore Artistico M.° Mustardino, raffinato chitarrista e stimato didatta, per l’ottima riuscita dell’iniziativa e per l’altissimo livello qualitativo
generale offerto. Un clima sereno seppur accademico, un contesto logistico affascinante come il Santuccio, la buona preparazione degli allievi e gli egregi risultati didattici raggiunti, un’organizzazione meticolosa, la partecipazione di pubblico e la presenza come insegnante di una figura come Segre, hanno contribuito all’ottima riuscita di quest’iniziativa: con fervore attendiamo già la seconda edizione e le altre iniziative dell’Accademia chitarristica Luigi Legnani e dell’Associazione Musicale Estense.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.