Una serata sulla deportazione al “Circolone”

Il circolo di via Bernardino 12 a Legnano propone la proiezione di A5405, serata organizzata dall'Istituto Padre Monti

A5405: non solo un numero ma la matricola di prigioniero ad Auschwitz di Nedo Fiano. Un numero che porta ancora oggi sul braccio.

Il Circolone di Legnano invita alla video proiezione del film A5405 per riflettere sulla deportazione degli ebrei nei campi di concentramento.

L’appuntamento è per questa sera alle ore 21.00 a Legnano in via San Bernardino 12, dove sarà proiettato il video documentario della collana “Gente di Milano”, di Aurelio Citelli.

Nedo Fiano un ebreo sopravvissuto alla deportazione nel campo di sterminio di Auschwitz, è oggi uno dei più attivi testimoni dell’Olocausto: «Mai avremmo pensato che saremmo stati condannati perché professavamo un religione diversa dagli altri. Questo fu l’inizio nel novembre del 1938 della tragedia nostra e degli altri quarantamila ebrei residenti in Italia».

Alla serata condotta da Sergio Slavazza, direttore delle edizioni Monti, sarà presente l’autore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.