Venerdì intenso per i Carabinieri: sette arresti e dodici denunce

Cinquecento i militari impiegati venerdì 20 aprile in una serie di controlli straordinari del territorio

Venerdì intenso per i Carabinieri della provincia di Varese. Nell’ambito di una serie di controlli straordinari attuati a livello regionale i militari del Varesotto hanno arrestato complessivamente 7 persone ed effettuato 12 denunce. Sono stati controllati cinquecento cittadini comunitari e 40 extracomunitari, sequestrati 308 grammi di sostanze stupefacenti e registrate 29 contravvenzioni al codice della strada (con il ritiro di 45 punti patente). Nelle operazioni sono stati impiegati 100 militari e 50 veicoli.

Leggi anche:
Arcisate – Rapinano l’Unicredit ma finiscono in manette
Malpensa – Fermati all’aeroporto con i gioielli rubati
Gazzada Schianno – Colpo all’Eurospin, fanno saltare la cassa continua
Busto Arsizio – Maxi donazione per la parrocchia. Ma è una truffa e derubano il prete

Si segnala infine a Rancio Valcuvia l’arresto per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale di un uomo pregiudicato classe 1977. A Gorla Minore un uomo è stato denunciato in stato di libertà per aver simulato il furto della propria auto nel 2006. A Brenta un cittadino marocchino è stato denunciato per furto aggravato per aver sottratto 8 chili di rame dallo stabilimento della Conceria Fraschini. A Laveno un ragazzo del 1987 è stato trovato in possesso di 290 grammi di marijuana. La droga era custodita nella sua abitazione insieme a quattro dosi già confezionate per lo spaccio, un bilancino di precisione e 130 euro in contanti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.