Video, foto e commenti dai social network. La cronaca con Storify

È l’incrocio di tutti gli strumenti multimediali che la tecnologia permette e le opinioni e l’immediatezza dei social network

Una storia del 2012 si racconta con Storify. Video, commenti, immagini: da oggi è disponibile un nuovo sito per raccontare una storia o fare la cronaca di un evento. È l’incrocio di tutti gli strumenti multimediali che la tecnologia permette e le opinioni e l’immediatezza dei social network.
È nato dall’idea di Burt Herman, ex giornalista di Associated Press. Con storify l’utente può trascinare e depositare i contenuti trovati da una finestra di contenuti presenti sul web in una finestra legata a una storia specifica.
Si tratta di un sistema già utilizzato da grandi testate come Washington Post, New York Times, Wall Street Journal, NPR, Bbc, Huffington Post, Al Jazeera.
È come fare un collage di vecchi ritagli di giornale, ma con l’opportunità di assembleare video di Youtube, ricerche di Google, commenti di Facebook e cinguettii da Twitter e quant’altro.

Questo è l’esempio dello storify del worshop al quale ha partecipato il direttore di Varesenews al festival del giornalismo internazione di Perugia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.