Vigili urbani a “scuola” a Busto Arsizio

Il 16 aprile ha preso avvio il secondo modulo del corso di base per agenti di Polizia Locale che Regione Lombardia, con il supporto di Éupolis Lombardia ha assegnato al Comando di Busto Arsizio

Il 16 aprile ha preso avvio il secondo modulo del corso di base per agenti di Polizia Locale che Regione Lombardia, con il supporto di Éupolis Lombardia (Istituto Superiore per la Ricerca, la Statistica e la Formazione), ha assegnato al Comando di Busto Arsizio come sede distaccata per la formazione degli operatori di polizia locale.
La Regione Lombardia contribuisce alla formazione del personale di Polizia locale, come previsto dalla L.R. 4/2003 e dalla DGR VIII/4.189/2007 "Formazione per le polizie locali, modalità e criteri per la progettazione" tramite un percorso formativo di 360 ore che si articola in tre moduli.
Il secondo modulo vede la partecipazione di 25 agenti provenienti dai comuni dell’Altomilanese, del Varesotto e del Medio Verbano, mentre il corpo docente risulta formato da una rosa di eccellenti professionisti appartenenti a diverse istituzioni e corpi di Polizia.
Il corso è diretto dal dirigente Claudio Vegetti che, unitamente all’assessore alla Sicurezza, Claudio Fantinati, sottolinea l’importanza della formazione per garantire una migliore professionalità sul delicato svolgimento di compiti istituzionali: «il corso è un prestigioso riconoscimento alla capacità organizzativa dimostrata dall’Amministrazione Comunale nel corso di questi anni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.