Violini e violoncelli: la serata è con la musica italiana

Si intitola "Leggero", la serata che si terrà sabato 5 maggio, alle 21, a Palazzo Verbania

“E’ tutta musica leggera…ma come vedi la dobbiamo cantare”: così recita il testo di “Una notte in Italia” di Ivano Fossati che, insieme a brani di De André, De Gregori, Vecchioni, Tenco, Cammariere e altri grandi autori della canzone italiana, è parte del repertorio di Leggero. Il concerto è previsto per sabato 5 maggio alle 21 a Palazzo Verbania, in apertura dell’atteso cartellone dell’Associazione Rinascenze che, anche quest’anno, si articola negli appuntamenti di Musicaluino e nel festival itinerante Jazz in Maggiore. A cimentarsi in questo viaggio nella musica leggera italiana, tra virtuosismo e lirismo, sono un quartetto d’archi formato da musicisti provenienti da prestigiose orchestre (Teatro alla Scala, Orchestra della Svizzera Italiana, Orchestra Verdi, Orchestra del festival di Budapest) e un trio d’eccezione con alle spalle innumerevoli esperienze e collaborazioni nella musica jazz e popolare. Si tratta di Tamàs Major e Igor Della Corte, violino, Giuseppe Roberto Mazzoni, viola, Giuseppe Laffranchini, violoncello, Ciro Radice, pianoforte e fisarmonica, Federico Marchesano, contrabbasso, Norberto Cutillo, percussioni, e Francesca Galante, voce. Un progetto in cui si affiancano e si confrontano un quartetto classico e un trio moderno, in una fusione di stili dove hanno la meglio melodie insuperabili e testi di grande spessore, eseguiti con notevole personalità interpretativa da Francesca Galante. Arrangiamenti originali di Radice e Della Corte. Ingresso libero. 

Di seguito le date dei prossimi concerti:
14 luglio Luino Chiesa del Carmine, Monica Trini voce Stefano Moraldi organo
Per Jazz in Maggiore:
26 luglio Luino Parco a Lago, Denise King Quintet
27 luglio Germignaga Vie cittadine, Magicaboola Brass Band
28 luglio Luino Cortile Casa Rossi, Bebo Ferra (chitarra)-Paolino Dalla Porta
(contrabbasso) duo featuring Javier Girotto (sax soprano e flauti)
3 agosto taccagno Auditorium, Stefania Tallini (pianoforte)-Roberto Taufic (chitarra)
duo

Tutti gli appuntamenti sono ideati e organizzati dall’Associazione Rinascenze con il contributo di enti pubblici e privati. Gli sponsor principali sono: Comune di Luino, Comune di Germignaga, IMF, Rettificatrici Ghiringhelli, Intesa San Paolo, Assiteca broker, Autoverbano srl. E con il contributo di: Legnami Marchetti, Upim Germignaga, Piante Spertini, Francesco Marmino fotografo, Corpo musicale S. Cecilia Germignaga, Associazione culturale Sconfinarte. La rassegna vanta anche il patrocinio della Comunità Montana Valli del Verbano e della Fondazione Comunitaria del Varesotto e, da quest’anno, ha come media partner Radio News Web e Insubria TV.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.