“Ad agosto nessun anziano si sentirà solo”

L'assessorato ai servizi sociali ha organizzato una serie di iniziative che comprendono i servizi utili per gli anziani che restano soli e tanti eventi per passare le calde giornate

“D’agosto città mia non ti conosco”, così recita un vecchio proverbio popolare che potremmo riprendere per fotografare la situazione delle persone meno giovani costrette a rimanere in città nel mese tradizionalmente dedicato alle vacanze. Per far fronte alla possibile solitudine di coloro che rimarranno in città nel mese di agosto l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Castellanza ha ideato l’iniziativa denominata “Agosto 2012 insieme”. Si tratta di un’iniziativa che comprende attività a livello di svago e divertimento assieme a servizi essenziali per vivere più serenamente il mese di Agosto.

Da una parte vi sono i servizi utili come la possibilità di ricevere al proprio domicilio la spesa e i medicinali, il pasto, o di essere aiutati a fare il bagno o la doccia, o di poter usufruire di servizi come il Televita e il Telesoccorso. Tutti servizi di primaria importanza soprattutto per le persone anziane ai quali si va ad aggiungere la possibilità di recarsi dal Parrucchiere a condizioni agevolate. Grazie ad un accordo con il Comune, infatti, una quindicina di esercizi di parrucchiere cittadini nel mese di agosto praticheranno una serie di agevolazioni alle persone over 65 anni di età.

Dall’altra parte vi sono i momenti di svago e divertimento come “Ballando con Te”, quattro serate danzanti la domenica presso l’Idillio (ex Capannina con ambiente climatizzato) a partire dalle ore 20,30 a cui si aggiunge il “Ferragosto Insieme” che inizia alle ore 12,30 con il Pranzo di Ferragosto” presso l’Auser Filo d’Argento in via Brambilla 1C (prenotazioni la mattina allo 0331/481344), a seguire intrattenimento musicale e poi la sera dalle ore 20,30 presso l’Idillio “Ballo e Spaghettata di Mezzanotte”.

Senza dimenticare domenica 26 agosto dalle ore 9,00 presso i giardini di piazza Castegnate la tradizionale “Festa du l’Inguria” a cura della Pro Loco cittadina e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Castellanza. “Agosto è tradizionalmente un mese caldo e di partenze con le città che si svuotano e rimangono senza servizi – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Castellanza, Matteo Sommaruga -. Per far fronte alla possibile solitudine delle persone costrette a rimanere in città, l’Assessorato alle Politiche Sociali ha pensato di mettere a disposizione alcuni servizi “essenziali” oltre a momenti di divertimento e svago che permetteranno di vivere più serenamente questo periodo dell’anno. Inoltre, anche in agosto chiunque potrà rivolgersi ai Servizi Sociali (Via Vittorio Veneto, 27) ed avere a disposizione una persona disponibile ad ascoltare ogni esigenza e necessità”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.