Al cinema tra leggende e vampiri

Esce il 20 luglio il film "La leggenda del cacciatore di vampiri". "L'estate di Giacomo" è la pellicola italo-belga-francese mentre il 25 luglio esce "Contraband"

L’estate del cinema propone titoli interessanti per trascorrere piacevolmente un paio d’ore al riparo dalla calura. Cominciamo con La leggenda del cacciatore di vampiri, nelle sale dal 20 luglio. Il giovane Abraham apprende con grande turbamento che la madre è stata uccisa da un essere misterioso. Per vendicarla, il ragazzo darà inizio ad una caccia al vampiro che lo perseguiterà per tutta la vita. Tra i produttori del film spicca Tim Burton, una garanzia del genere fantasy-horror.
L’estate di Giacomo è una pellicola italo-belga-francese, che racconta la storia di un ragazzo italiano non udente originario di un piccolo paese del Nordest. Una volta raggiunta la maggiore età, Giacomo può prepararsi all’operazione chirurgica che gli restituirà l’udito, cambiando radicalmente il suo modo di percepire il mondo e gli altri.
Per chi ama l’azione suggeriamo Contraband, al cinema dal 25 luglio. Chris Farraday (Mark Wahlberg) è un ex delinquente che viene suo malgrado coinvolto nuovamente in un giro di droga dal cognato Andy: per ripagare il debito che questi ha contratto con un pericoloso boss della malavita, Chris dovrà gestire un traffico di contrabbando. Grazie all’aiuto dell’amico Sebastian, il protagonista riuscirà nel suo intento, ma dovrà fare attenzione ad evitare che la sua famiglia diventi un obiettivo per i suoi nuovi nemici. Il 25 luglio uscirà nelle nostre sale anche La memoria del cuore. Paige e Leo sono una coppia di giovani sposi di Chicago, la cui vita scorre tranquilla. In seguito ad un incidente stradale, Paige perde la memoria degli ultimi cinque anni. Risvegliatasi dal coma, la giovane non riconosce il marito né la propria vita: starà a Leo riconquistarla e farle ritrovare la coscienza di sé.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.