Varese News

Economia

Alenia Aermacchi vende 30 aerei a Israele

Nell’ambito di un accordo tra il Governo italiano e israeliano, l'azienda ha sottoscritto contratti per 850 milioni di dollari. Venduti 30 M-346

Nuovi contratti milionari per Finmeccanica e Alenia Aermacchi. Nell’ambito di un accordo di collaborazione tra il Governo italiano ed il Governo israeliano, l’azienda ha sottoscritto oggi contratti per un valore pari a circa 850 milioni di dollari attraverso le società operative Alenia Aermacchi, Telespazio e SELEX Elsag.

Un accordo raggiunto su diversi punti che nel dettaglio prevedono:
Da parte di Alenia Aermacchi, la fornitura di 30 velivoli da addestramento avanzato M-346. Questa parte ha un valore complessivo – che include velivoli, motori, manutenzione, logistica, simulatori e addestramento – pari a circa 1 miliardo di dollari, di cui circa 600 milioni di dollari di pertinenza di Alenia Aermacchi. I nuovi aerei andranno a sostituire gli A-4 Skyhawks oggi in servizio presso la Forza Aerea israeliana. La consegna del primo esemplare è prevista per la metà del 2014.

Galleria fotografica

l'M346 4 di 11

Che cos’è l’M346

Da parte di Telespazio
, la fornitura, in qualità di prime contractor, al Ministero della Difesa italiano di un sistema satellitare militare ottico ad alta risoluzione per l’osservazione della Terra, denominato OPTSAT-3000, per un valore superiore a 200 milioni di dollari. Telespazio sarà responsabile della fornitura dell’intero sistema: dal satellite al segmento di terra, dai servizi di lancio e messa in orbita alla preparazione ed esecuzione delle attività operative e logistiche, fino ai test in orbita ed al commissioning. La realizzazione del satellite, la cui consegna è prevista nel 2015, sarà affidata alla società Israel Aerospace Industries/MBT Space Division.
Da parte di SELEX Elsag, la fornitura dei sistemi di identificazione, comunicazione e dei computer per il controllo di volo dei 30 velivoli da addestramento avanzato M-346 e la fornitura, per un valore di circa 41 milioni di dollari, attraverso la società ELTA Systems Ltd, dei sottosistemi a standard NATO di comunicazione, link tattici e identificazione per due velivoli CAEW (Conformal Airborne Early Warning) destinati alla Forza Aerea italiana.

Il commento dei sindacati

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 luglio 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

l'M346 4 di 11

Video

Alenia Aermacchi vende 30 aerei a Israele 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.