Alle Bettole si corre il Trofeo delle Province Lombarde

Martedì 3 luglio (inizio riunione alle 20,45) il clou è rappresentato dalla disfida regionale dedicata a Guido Ermolli, quinta corsa della serata, con tredici cavalli nelle gabbie

Dopo la primizia del "Bruno Bernasconi" vinto sabato sera da Majestic Girl condotta magistralmente da Andrea Fresu, le Bettole di Varese riaccendono i riflettori per la seconda notturna della stagione estiva prevista dalle 20,45 di martedì 3 luglio.
Una serata impreziosita da un appuntamento che non solo si fa notare per il tasso tecnico ma anche perché ormai è da considerare prova di grande tradizione per l’ippodromo prealpino: parliamo del Trofeo delle Province Lombarde che abbina a ogni cavallo un territorio e che è abbinato alla memoria del commendatore Guido Ermolli. Per questa dedica sono attesi a Varese numerosi volti noti della finanza e dello spettacolo ospiti del presidente della Svicc, Guido Borghi.
Vale dunque la pena scorrere l’elenco dei tredici partenti dalle gabbie della pista in erba, che si contenderanno i 22mila euro di dotazione sulla distanza dei 1.500 metri: Alabama Song (Sondrio), Lupogrigio (Bergamo), Andreino (Pavia), Adragon (Cremona), Marfasul (Mantova), Mr. Invicible (Varese), Authentic (Como), Nobile Imperatore (Monza), Wognan (Milano), Bellucci (Reg. Lombardia), Boa Costrictor (Brescia), El Cortijo (Lecco), Jakid (Lodi). Il cavallo abbinato a Varese, Mr. Invincible, è allenato da Trappolini e montato da Michael Rossini.
Se il clou è previsto alla quinta corsa (alle 22,45 circa), la riunione del martedì conta altri sei confronti: si comincia con l’ "Ibiscus" per puledri alla ricerca della prima vittoria, seguito dal "Molveno" che vedrà in sella gentlemen e amazzoni. La terza corsa, Premio Malnate, è riservata ai soli 3 anni e come le precedenti sarà sulla sabbia. Per l’erba bisogna attendere il "Lino Oldrini" con dieci cavalli in lizza sui 1.000 metri, gara che anticipa l’Ermolli-Province Lombarde su cui saranno puntati gli occhi di tutti.
La chiusura è affidata al "Cittiglio" – ancora in erba – e al "Lonate Pozzolo" sulla sabbia che concluderà una riunione che si preannuncia di livello anche perchè ogni gara ha almeno 9 cavalli al via. Un dato che rende tutto più incerto e avvincente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.