Angelo Rea ha firmato per il Varese

Il 30enne difensore va ad aggiungersi alla difesa biancorossa. Proviene dal Sassuolo, conosce bene Castori che lo allenò a Cesena

Nel ritiro che il Varese sta per iniziare a Chatillon ci sarà un volto nuovo. È quello di Angelo Rea (foto), esperto difensore di origine campana, che ha firmato oggi il contratto che lo lega alla formazione del presidente Antonio Rosati per i prossimi due anni, confermando le indiscrezioni riportate nei giorni scorsi.
Rea, classe 1982, proviene dal Sassuolo con cui ha giocato nelle ultime quattro stagioni a eccezione dei sei mesi scorsi quando è andato in prestito alla Nocerina dove ha affiancato l’ex varesino Figliomeni appena passato alla Juve Stabia. Centrale difensivo "di stazza" (è alto 1,86), Rea può anche ricoprire ruoli da esterno in caso di necessità ed è ben noto a mister Castori che lo ha allenato a Cesena, squadra dove il giocatore è cresciuto. Nel suo curriculum anche 23 presenze in Serie A con il Messina.
L’acquisto di Rea va quindi a rimpolpare un reparto che è sempre sotto osservazione, soprattutto per via della presenza del pezzo pregiato Christian Terlizzi. Dopo lo sfogo su Facebook di settimana scorsa, il centrale romano resta conteso da tre società: Pescara e Torino in A, Spezia in B. La sensazione è che prima o poi la sua partenza diverrà realtà (ma il Varese nel caso vuole giustamente incassare un buyout); nel caso Milanese e Montemurro dovranno operare nuovamente sul mercato per rimpiazzarlo. Dopo l’addio di Figliomeni infatti, in rosa ci sono i citati Rea e Terlizzi oltre a Troest e al giovane Carrieri che l’anno scorso è rimasto ai margini.

Lo specialeIl mercato delle nostre squadre

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.